Available courses

Il corso si propone di far acquisire competenze e conoscenze di alto profilo ai tecnici operanti nel settore dell'efficienza energetica applicata dell'edilizia, al fine di consentire loro di operare in linea con le recenti disposizioni normative. Il corso si pone l'obiettivo di fornire ai partecipanti tutti gli strumenti teorici-tecnico-progettuali per:

  • la progettazione degli edifici ad alta efficienza energetica , attraverso lo studio dell'involucro edilizio e del sistema edificio-ambiente;
  • la definizione della diagnosi energetica dell'edificio per la stesura dell'Attestato di Prestazione Energetica;
  • i metodi e linee guida per la conduzione della certificazione energetica.

Durata del corso: 80 ore, di cui:

  • 64 ore di formazione come da Allegato I del D.P.R. 75/2013
  • 16 ore di formazione come da DDL Destinazione Italia

Il Corso di Abilitazione al ruolo di Coordinatore per la Sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori si rivolge ai professionisti che soddisfano i requisiti del D.Lgs.81/2008 e s.m.i., comma 1 dell'art. 98 - Requisiti professionali del coordinatore per la progettazione, del coordinatore per l'esecuzione dei lavori. Il corso fornisce le competenze teoriche e pratiche per svolgere tale ruolo, ed è strutturato nei quattro moduli didattici come da Allegato XIV del Testo Unico.

I coordinatori per la sicurezza hanno l'obbligo di aggiornare le proprie competenze professionali ogni 5 anni, il cui corso di aggiornamento deve avere una durata di 40 ore.

Durata: 120 ore

Il Corso di Aggiornamento per il Coordinatore per la Sicurezza in fase di Progettazione e di Esecuzione dei lavori si rivolge a tutti i professionisti, che alla luce della recente normativa in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, sono tenuti ad aggiornarsi per svolgere la propria mansione. Il corso è rivolto ai professionisti già in possesso dell'Attestato di Abilitazione al ruolo di Coordinatore per la sicurezza ai sensi di:

  • Precedente normativa: ev D.Lgs. 494/1996 ed ex D.Lgs. 626/1994
  • D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., che all'Allegato XIV puntualizza l'obbligo di aggiornamento con cadenza quinquennale

Lo scopo del corso è quello di:

  • fornire un quadro completo sulle novità introdotte dalle normative vigenti
  • illustrare i compiti, le responsabilità, gli adempimenti burocratici ed i documenti che competono ai coordinatori per la sicurezza

Durata: 40 ore

Il corso di Abilitazione al ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione per i seguenti macrosettori  ATECO:

  • B1 - Agricoltura
  • B2 - Pesca 

si rivolge a tutti i professionisti interessati a svolgere tale mansione per le aziende  operanti nel settore dell'agricoltura e della pesca. Il corso è elaborato ai sensi dell'Art. 32 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., ed i contenuti seguono le linee guida della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano del 7 luglio 2016.

Durata: 112 ore

Il corso di Abilitazione al ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione per il macrosettoro  ATECO:

  • B3 - Attività Estrattive - Costruzioni 

si rivolge a tutti i professionisti interessati a svolgere tale mansione per le aziende  operanti nel settore delle costruzioni e delle attività estrattive. Il corso è elaborato ai sensi dell'Art. 32 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., ed i contenuti seguono le linee guida della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano del 7 luglio 2016.

Durata: 116 ore 

Il corso di Abilitazione al ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione per i seguenti macrosettori  ATECO:

  • B4 - Industrie
  • B6 - Commercio
  • B8 - Pubblica Amministrazione ed Istruzione
  • B9 - Ristorazione e Servizi

si rivolge a tutti i professionisti interessati a svolgere tale mansione per le aziende  operanti nel settore delle industrie, del commercio, della P.A., dell'istruzione, della ristorazione e dei servizi. Il corso è elaborato ai sensi dell'Art. 32 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., ed i contenuti seguono le linee guida della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano del 7 luglio 2016.

Durata: 100 ore

Il corso di Abilitazione al ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione per i seguenti macrosettori  ATECO:

  • B7 - Sanità 

si rivolge a tutti i professionisti interessati a svolgere tale mansione per le aziende  operanti nel settore della sanità.

Il corso è elaborato ai sensi dell'Art. 32 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., ed i contenuti seguono le linee guida della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano del 7 luglio 2016.

Durata: 112 ore

Il corso di Aggiornamento di 40 ore è rivolto ai Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione operanti in tutti i Macrosettori ATECO, come disposto dal nuovo Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016Questo corso ha lo scopo di fornire le ultime disposizioni in materia di:

  • Aspetti giuridico-normativi e tecnico-organizzative;
  • Sistemi di gestione e processi organizzativi;
  • Fonti di rischio specifiche all'attività lavorativa o del settore produttivo dove viene esercitato il ruolo;
  • Analisi dei rischi riguardanti gruppi di lavoratori esposti a rischi particolari;
  • Tecniche di comunicazione, volte all'informazione e formazione dei lavoratori in tema di promozione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

L'aggiornamento di 40 ore ha decorrenza quinquennale e parte dalla data di conclusione del Modulo B comune. La formazione per RSPP costituisce a tutti gli effetti un titolo abilitativo all'esercizio della professione. Infatti, tale ruolo professionale deve ritenersi non esercitabile se non viene completato l'aggiornamento riferito al periodo indicato dalle specifiche norme. Pertanto, il mancato aggiornamento non comporta la perdita del titolo abilitativo, ma solo la sua sospensione.

Durata 40 ore

Corso di abilitazione alla professione di Amministratore di Condominio aggiornato alle disposizioni della Legge 220 dell'11 dicembre 2012 ed alla riforma del condominio 2013. Questo corso si pone come obiettivo primario quello di formare dei professionisti nella gestione immobiliare e nella consulenza condominiale al fine di svolgere un'attività quale quella dell'Amministratore di condominio in continua evoluzione, vista la crescente domanda sul mercato di figure serie, preparate, con determinati requisiti e capacità lavorative ben delineate.
Il corso affronta tutti gli aspetti amministrativi, legali e fiscali, necessari all'esercizio della professione di amministratore di condominio. Il corso è rivolto sia ad amministratori professionisti sia a chi desidera semplicemente amministrare il proprio condominio, sfruttando le conoscenze e la preparazione che il corso offre.

Durata: 80 ore di cui:

  • 56 ore di contenuti teorici
  • 24 ore di pratica

Come da disposizioni della Legge n° 220 del 11 dicembre 2012 
e del D.M. n° 140 del 13 agosto 2014

Corso di aggiornamento annuale per l'Amministratore di Condominio aggiornato alle disposizioni del D.M. 140/2014. Il corso affronta tutti gli aspetti amministrativi, legali e fiscali, necessari all'esercizio della professione di amministratore di condominio, tenendo conto dell'evoluzione della normativa e degli scenari in cui si trova ad operare. Tale corso è rivolto agli amministratori di condominio che hanno già conseguito il corso di formazione ai sensi della Legge 220/2012.

Durata del corso 20 ore di cui:

  • 15 ore di contenuti teorici
  • 5 ore di pratica

Come da disposizioni del DM n° 140 del 13 agosto 2014

Il corso di formazione ha l'obiettivo di spiegare cos'è il BIM, quali sono gli ambiti applicativi e le tecnologie utilizzate, mostrando i vantaggi che si ottengono nel breve e lungo periodo. Gli argomenti analizzati nel corso chiariscono il concetto del BIM, introducono i modelli di progettazione integrata nel processo edilizio, fornendo le competenze richieste ai professionisti coinvolti nel ciclo di lavoro che va dalla pianificazione dell'opera fino alla gestione e manutenzione dell'opera realizzata.
Infine il corso illustra i vantaggi del BIM attraverso l'introduzione degli aspetti multidimensionali della nuova disciplina e sulle prospettive di sviluppo nazionali alla luce del recepimento della Direttiva Europea 2014/24/UE.

Durata del corso: 30 ore

Il Corso di formazione alla professione di Consulente permette di acquisire le competenze fondamentali per effettuare le consulenze tecniche in ambito giudiziario. Tale corso fornisce un indispensabile ausilio procedimentale per la corretta gestione della consulenza tecnica di ufficio e di parte nelle principali tematiche giudiziarie. Il corso è rivolto a tutti i professionisti che desiderano intraprendere l'attività di consulente tecnico, ed a coloro che già svolgono tale attività e vogliono approfondire specifici aspetti della loro professione. Il corso mira a formare i professionisti capaci di rispondere alle esigenze richieste ai CTU (Consulenti Tecnici d'Ufficio) ed ai CTP (Consulenti Tecnici di Parte). Il corso scaturisce dalla:

  • riforma del processo esecutivo introdotta dalla Legge 80/2005, nella quale sono state migliorate le tutele dei debitori;
  • entrata in vigore del D.Lgs.169/2007 che ha modificato il diritto fallimentare;
  • entrata in vigore della Legge 69/2009 che ha introdotto importanti novità per il CTU nel processo civile;
  • entrata in vigore del DM 44/2011 che disciplina il Registro Generale degli Indirizzi Elettronici (ReGIndE), gestito dal Ministero della Giustizia, contiene i dati identificativi nonché l'indirizzo di posta elettronica certificata dei soggetti abilitati esterni, ovvero gli appartenenti ad un ente pubblico, i professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con legge e gli ausiliari del giudice non appartenenti ad un ordine di categoria;
  • entrata in vigore del Decreto Legge 90/2014 che ha introdotto l'obbligo della procedura operativa del Processo Civile Telematico a partire dal 30.06.2014, pertanto i consulenti tecnici (CTU e CTP) hanno l'obbligo di depositare telematicamente tutti gli atti inerenti le attività peritali.

Durata del corso 40 ore


Il corso di formazione è rivolto a tutti i professionisti che instaurano rapporti commerciali con la Pubblica Amministrazione, con lo scopo di far acquisire conoscenze e competenze sull'utilizzo della fatturazione elettronica, dando indicazioni chiare ed esaustive sul corretto processo di dematerializzazione e digitalizzazione della FatturaPA. Il corso mette a disposizione dei partecipanti strumenti operativi e indicazioni pratiche per predisporre la Fattura PA secondo le nuove regole normative. 

Il corso è strutturato in tre moduli didattici, i quali analizzano il quadro normativo di riferimento, i soggetti coinvolti nella fatturazione elettronica, il sistema di interscambio (Sdi), il processo di emissione ed accertamento delle fatture elettroniche, ed, infine, la conservazione e archiviazione sostitutiva delle fatture elettroniche. Nel corso è incluso il software per predisporre la fattura elettronica sia verso la Pubblica Amministrazione che verso i Privati.

Durata del corso: 20 ore

Il corso di Formazione sulle Successioni è di stampo pratico, ed illustra i principali istituti successori, sia dal punto di vista civilistico che fiscale. Partendo dall’analisi di fattispecie concrete, vengono illustrate le diverse casistiche che il professionista può incontrare nella predisposizione di una pratica successoria, nella redazione del modello telematico e nella corretta liquidazione delle imposte. 

Infine, il corso illustra diversi esempi di successione, evidenziando le conseguenze legali, pratiche e fiscali per ogni tipologia. Saranno trattati argomenti ed aspetti pratici per la corretta gestione delle passività, le problematiche connesse alle donazioni effettuate in vita dal de cuius, le agevolazioni fiscali ed altre argomenti.

Durata 40 ore

Il corso di formazione sul Catasto e la procedura PREGEO è rivolto ai professionisti del settore topografico e catastale, e consente di acquisire le competenze per svolgere la propria professione in aderenza alle disposizioni vigenti. I moduli didattici sono adeguatamente strutturati per fornire un quadro completo sui principali elaborati di competenza dei liberi professionisti e l’approfondimenti della procedura elaborativa PREGEO.

Al termine del corso, il professionista avrà acquisito le abilità e le competenze fondamentali per operare direttamente sul database catastale, al fine di utilizzare correttamente ogni dato catastale per la gestione del territorio.


Durata: 40 ore

Il corso fornisce le competenze teoriche e pratiche sul tema degli Imbullonati, alla luce della Legge di Stabilità 2016. Il corso analizza le novità della Legge di stabilità, l'adeguamento della procedura DOCFA e previsione di una nuova fattispecie di variazione catastale, le nuove metodologie operative in tema di identificazione e caratterizzazione degli immobili, la sotto-articolazione delle categorie catastali dei gruppi D ed E, le entità tipologiche, le nuove modalità di individuazione spaziale degli immobili, gli effetti fiscali delle variazioni per “scorporo delle componenti impiantistiche”, il ruolo del professionista.

Durata 20 ore
Il corso si pone l'obiettivo di analizzare il problema dell’umidità di risalita causato dal fenomeno della capillarità. L’umidità presente nel terreno risale attraverso il materiale che compone la muratura, sfruttandone la porosità. Questo tipo di umidità si presenta nei piani interrati, seminterrati e piano terra che hanno la maggior parte delle superfici a contatto con il terreno.
Il degrado causato dall'umidità di risalita determina gravi conseguenze di natura estetica e soprattutto di natura igienico-sanitaria, comportando grandi sforzi per il controllo del fenomeno e per la messa a punto di tecniche di risanamento. Durante il corso vengono analizzate le diverse tecniche tradizionali ed innovative per risolvere il problema.

Durata del corso: 30 ore

Il corso di formazione sulla Contabilizzazione del Calore ha lo scopo di illustrare quali sono gli ambiti applicativi del D.Lgs. 102/2014 e del D.Lgs. 141/2016 e tutte le opportunità per i professionisti interessati. Gli argomenti analizzati sono:

  • Definizione e funzionamento della contabilizzazione del calore
  • Normativa vigente: obblighi e sanzioni
  • Vantaggi per i condòmini e il condominio
  • Costi da sostenere
  • Ripartizione delle spese
Durata del corso 30 ore